Cosa guardare durante la visita di un appartamento?

La visita di un appartamento avviene sempre abbastanza velocemente. Molti visitori in seguito si lamentano di non essere stati in grado di fare una domanda o di controllare alcunedettaglie . La cosa migliore da fare durante una visita, sia che si tratti di affittare o di acquistare un appartamento, è essere ben preparati. Scoprite oggi stesso tutto quello che dovete guardare durante la visita di un appartamento.

Sicurezza e accesso

La vista di un bel appartamento e ben arredato fa venire subito la  voglia di contattare specialisti, esperti di mutui per la casa. Tuttavia, alcuni dettagli meritano di essere analizzati da vicino e la sicurezza e l’accesso sono tra questi. L’edificio è dotato di un sistema di digicode? La porta d’ingresso è blindata? Ecc.

Il  layout

La disposizione da verificare prima di acquistare un appartamento riguarda ovviamente il numero di stanze, la loro superficie e la loro praticità. Sarà inoltre necessario verificare se c’è o meno spazio di stoccaggio. Sarebbe possibile installarle facilmente? C’è una cantina? Un parcheggio o un garage?

E perché non stabilire in anticipo il tipo di decorazione da realizzare? In questo modo, potete sapere in anticipo se è possibile o meno farlo nell’appartamento per il quale state per richiedere un’ipoteca.

Prestazioni energetiche

Ĕ molto impotante essere interessati al DPE o alla Diagnosi del rendimento energetico dell’immobile quando si vuole acquistare un appartamento. Il consumo energetico degli appartamenti controllati è calcolato in hWh/m²/anno e classificato da A a G. A è il risultato migliore (è verde sul rapporto) e G il peggiore (è rosso sul rapporto).

Il potenziale acquirente dovrà considerare anche altri punti:

– Riscaldamento collettivo o individuale

– Sistema di produzione di acqua calda collettiva o individuale

– Tipo di vetri in tutto l’appartamento

– Sigillatura della finestra

– Isolamento termico in generale

– Ecc.

Isolamento acustico, luce naturale e ventilazione

La qualità del suono che una proprietà offre dipende da diversi punti da controllare:

– Isolamento delle pareti (struttura metallica, pannelli sandwich, controteste in muratura, ecc.)

– Isolamento del soffitto (controsoffitto con isolamento integrato)

– Isolamento del pavimento (sottofondo acustico sotto il rivestimento del pavimento, cioè piastrelle o parquet)

– Ecc.

Ĕ necessario prestare attenzione all’orientamento della casa e alla circolazione della luce per quanto riguarda la luce,.La luce naturale in  una casa immersa ha un impatto positivo sul piano fisico e psicologico, oltre a dare un’impressione di volume. La circolazione dell’aria è un altro fattore cruciale che determina il comfort offerto da un appartamento.

Sii esigente

Non abbiate scrupoli a cercare la bestiolina, perché si tratta di un grande investimento che richiede un mutuo per la maggior parte degli acquirenti. Quindi siate meticolosi su ogni possibile e immaginabile dettaglio:

– La qualità dell’aria

– Il sistema elettrico

– Idraulica

– Radiatori

– Rivestimenti (pavimento, parete, ecc.)

– La qualità della struttura (facciate, pareti, ecc.)

Effettuate la visita idealmente durante il giorno e annotate la proprietà in base a diversi criteri al momento di lasciare la visita. Pensate all’acquisto di un appartamento se è ben valutato in termini di comodità (luminosità, disposizione, isolamento), potenziale benessere e salute (ventilazione, umidità, ecc.), eco-responsabilità e sicurezza. Saprete quindi se l’appartamento vale un’ipoteca che verrà rimborsata nel corso degli anni.

Conto commerciale: in tal caso è obbligatorio?
Aprire un conto di risparmio online: quale offerta scegliere?