Aprire un conto di risparmio online: quale offerta scegliere?

Risparmiare soldi è una precauzione che si è adattata alla domanda. Non è più necessario  andare in una banca “fisica”. I risparmiatori hanno ora la possibilità di aprire un conto di risparmio dal loro computer.

Un’offerta di risparmio online

Esistono due tipi di libretti di risparmio. Si distingue tra quelli che sono regolati (con disposizioni stabilite dallo Stato) e quelli che sono regolati (con disposizioni stabilite dallo Stato) alle condizioni decise dalle banche. Un tasso d’interesse promettente rimane il criterio più popolare per il risparmio online banking, oltre alla praticità che questo accaparramento offre ai clienti. Un investimento privo di rischio è favorito dai risparmiatori che desiderano scegliere una formula senza spiacevoli sorprese. Un libretto online significa  il vantaggio di un servizio clienti completo con consulenti disponibili per telefono o per e-mail. Le tasse per l’apertura di un conto di risparmio sono ridotte in questo modulo “online”. Una banca senza locali  per i clienti ha commissioni più basse e quindi non vengono trasferite nella stessa proporzione. È nell’interesse dei risparmiatori verificare i servizi offerti dalla banca online che hanno scelto. Le condizioni generali di contratto (CGC) devono essere lette prima di sottoscrivere l’abbonamento!

Come salvare online istruzioni per l’uso ?

Dalla vostra casa potete  Per aprire un libretto, le modalità di accesso sono più semplici e veloci che in un’agenzia. Basta compilare il modulo elettronico corrispondente all’apertura di un conto libretto di risparmio sul sito web della banca interessata. Al futuro risparmiatore sarà chiesto di fornire diversi documenti. Questi documenti saranno scannerizzati e naturalmente inviati via internet. È richiesto un documento d’identità: può essere una carta, un permesso di soggiorno o un passaporto. Per ogni titolare di un conto di risparmio congiunto è richiesta, se necessario, una “firma campione”. Come prova della residenza, è possibile scansionare una bolletta dell’acqua o dell’elettricità o una ricevuta dell’affitto di meno di 3 mesi. È adatto anche l’ultimo avviso fiscale (o non fiscale). A volte vengono richiesti documenti aggiuntivi, come le buste paga. I termini per l’apertura definitiva del vostro conto di risparmio online variano da un istituto all’altro. Non appena l’accordo diventa effettivo, i servizi online sono operativi a vantaggio del risparmiatore, che può iniziare a versare soldi sul suo conto di risparmio.

Avere un conto di risparmio produttivo

È per il bene dei clienti interessati scegliere una formula vantaggiosa, regolamentata o meno dallo Stato. Ciò richiede un’analisi del tasso di remunerazione proposto. Se una banca online offre un conto libretto di risparmio con un tasso d’interesse interessante, è necessario verificare altri criteri. La disponibilità dei vostri fondi è un importante prerequisito che deve essere tenuto in considerazione. Anche un libretto di risparmio non regolamentato è tassabile ed è meglio tenere conto di questi costi in anticipo. Per poter beneficiare di un risparmio attivo, è indispensabile trasferire regolarmente sul proprio conto somme di denaro. Quest’ultimo è soggetto a massimali, a seconda della formula scelta: da 1.600 a 61.200 euro. Grazie a un libretto online, i risparmiatori possono controllare i loro trasferimenti e organizzarli come vogliono. A seconda delle sue aspettative, può optare per un conto più o meno efficiente, a seconda delle sueesigenze: sicurezza e remunerazione piuttosto bassa o migliori profitti senza disponibilità immediata del suo denaro. L’apertura di un conto di risparmio è consentita a tutti gli adulti residenti in Francia.

Conto commerciale: in tal caso è obbligatorio?
Come gestire un incidente di pagamento bancario?